Tendenze Pantone 2015

pantone

Il report stilato dall’autorità del colore ha decretato ben 9 tipologie di sfumature e accostamenti. Tra i grandi protagonisti del 2015 spunta il rosa e le sue declinazioni dal confetto al salmone fino a diventare ciclamino e poi viola. Non mancano le tinte più pallide e sobrie ma ci sono anche dei verdi e delle sfumature di azzurro.

Si chiama Style-Setting una delle palette di colori di Pantone 2015 per quanto riguarda l’interior design. È incentrata sulle nuance del violetto smorzate dalle diverse declinazioni del beige e taupe. Compongono questa serie il Champagne Beige, Wood Violet, Deep Mahogany, Radiant Orchid, il colore must del 2014, Steel Gray, Frosted Almond, Desert Taupe e White Alyssum.
Style-Setting

Abstractions è sicuramente una delle palette cromatiche più vivaci tra quelle proposte da Pantone perché è composta dal verde, rosa, rosso, violetto, azzurro e beige. È perfetta per chi ha voglia di dare un carattere brioso ad ogni stanza.
Abstractions

Antique Moss, Dusty Blue, Grap Nectar, Café au Lait, Orchid Mist, Vintage Violet, Orchid Smoke e Rock Ridge compongono la palette definite Botanicum, ispirata proprio alla natura, ai fiori e alle foglie.
Botanicum

Se vi piacciono gli azzurri e le varie sfumature che si legano alla nuance della notte ma anche a quello del mare cristallino allora impazzirete per Zensations, che punta molto sui colori per l’arredamento feng shui: Pale Gold, Silver, Eclipse, Surf the Web, Azure Blue, Blue Coral, Anemone e Sea Spray.
Zensations

Urban Jungle è il nome di una palette cromatica giocata moltissimo sulle tinte calde inebriate da tocchi di verde muschio e blu notte, perfetta sicuramente per un loft o un appartamento di città. Si compone così: Hydro, Bomboo, Adobe, Orange Rust, Taffy, Biscotti, Meteorite e Bright White.
Urban-Jungle

Se, di contro, adorate il rosa allora non riuscirete a resistere mai alla Tinted Medley, che, come vedete dall’immagine, punta su tutte le tipologie del pink: Rose Smoke, Dusty Yellow, Bellini, Apricot Wash, Etherea, Dusty Pink, Peach Amber e Macadamia.
Tinted-Medley

Acquamarina, pesca e accenni di verde compongono la palette che si chiama Past Traces, un vero e proprio omaggio alle tinte pastello.
Past-Traces

Serendipity invece è particolarmente incentrata sui rossi e sui violetti. È una palette cromatica brillante, decisamente molto felice ed è così composta: Puffin’s Bill, Scarlet Sage, Magenta, Spring Crocus, Eggshell Blue, Tiger’s Eye, Bright Chartreuse e Golden Glow.
Serendipity

Infine c’è la palette Spontaneity, anche questa molto brillante e femminile, caratterizzata da un bel rosa shock, dal violetto e da due tipologie diverse di verdi.
Spontaneity

contattaci

Richiedi una consulenza gratuita

informazioni

ultime news