Vernici per vetro a freddo BGS

vernici per vetroI prodotti BGS sono costituiti da vernici per vetro a freddo, aventi tutte queste caratteristiche:
– epossidiche;
– bicomponenti;
– lucide o opache;
– trasparenti, coprenti, perlate, metallizzate, fluorescenti, glitterate, etc.

La vernice per vetro BGS, dopo essere miscelata con il/i catalizzatore/i e diluita, può essere utilizzata come rivestimento (coating) neutro o colorato con l’aggiunta dei coloranti concentrati trasparenti DAB o con l’aggiunta di paste coloranti coprenti PCO. Tutti i prodotti della serie BGS sono miscelabili tra di loro, pertanto è possibile raggiungere una gamma di colori illimitata ed un’infinità di effetti di design mediante differenti metodi di utilizzo e/o applicazioni.

Mediante la miscela di colori è possibile raggiungere qualunque tono, nuance di colore (RAL, PANTONE, NCS) con finitura superficiale desiderata (lucida, semilucida, semiopaca, matt, goffrata, etc) come richiesto dai più prestigiosi produttori. Le vernici per vetro BGS, se catalizzate con AM 85 CATALIZZATORE avranno una finitura lucida, se invece catalizzate con AM 790 CATALIZZATORE OPACO avranno una finitura opaca simile al vetro acidato.

Ciascuna vernice può essere miscelata con tutti i prodotti delle serie BGS e/o BMT ed è applicabile su vetro a pennello o a spruzzo. Le caratteristiche delle vernici per vetro BGS sono:

● Ottima adesione sul supporto;

● Ottima resistenza al graffio;

● Buona resistenza all’irradiazione ultravioletta;

● Ottima resistenza all’attacco da parte di acidi ed alcali;

● Buona resistenza a profumi e solventi;

● Ottima resistenza al lavaggio in lavastoviglie.

BGS 3000 VERNICE PER VETRO A FREDDO TRASPARENTE NEUTRA è una vernice che ha superato numerosi test di settore, può essere applicata su vetro lucido in lastra o vetro cavo industriale ed artigianale.

Testata da laboratori esterni, secondo le norme EN, UNI ed ISO per verificare l’attuale standard qualitativo ed il comportamento chimico-fisico.

CONFORME – Restrizioni Allegato XVII REACH , 13 febbraio 2018.

UNI EN 71 (Sicurezza dei giocattoli):
Tale norma include anche requisiti specifici per giocattoli destinati ai bambini al di sotto dei 3 anni di età, ai bambini al di sotto dei 18 mesi e ai bambini. La direttiva è stata introdotta per assicurare un maggior livello di sicurezza dei giocattoli e tutelare i bambini che li utilizzano.

UNI EN 1811:2011 (Rilascio metalli pesanti):
La norma regola il quantitativo massimo di nichel rilasciabile a contatto con la pelle da oggetti metallici. I test effettuati garantiscono l’affidabilità dei prodotti realizzati.

UNI EN 12875-1:2005 (Test resistenza al lavastoviglie):
Resistenza meccanica al lavaggio in lavastoviglie degli utensili.

DM 21/03/1973 (Idoneità per il contatto con prodotti alimentari):
I prodotti Visa Colori utilizzati per rivestire oggetti che conterranno alimenti sono certificati in riferimento alle normative vigenti. Infatti a seguito di test effettuati in laboratorio accreditato, sono risultati idonei a venire a contatto “prodotti alimentari acidi”, “prodotti alimentari contenenti alcool fino a 50% v/v” per periodi prolungati e con “prodotti alimentari a base di sostanze grasse”.